Un bagel tira l’altro

“I bagel creano dipendenza” mi dicevano alcuni amici di recente rientrati da New York ed io che già volevo farli da tempo ma aspettavo l’occasione giusta per realizzarli,  dopo aver tergiversato un po’ alla fine mi sono decisa a cimentarmi nella ricetta stupendomi di quanto fossero di semplice realizzazione. E alla fine sapete cosa vi dico? Avevano ragione quando mi dicevano che non si può smettere di mangiarli perché uno tira l’altro! Riempiti con farciture dolci come burro e marmellata di fragole o con salmone, formaggio fresco ed erba cipollina…insomma accontentando tutti i palati!

Bagel farciti

Bagel farciti

 

Continue reading

Rosse e blu…tutti in riga per un aperitivo a righe!

Oggi vi raccontiamo la storia di un aperitivo speciale, a righe rosse e blu, organizzato ieri presso Come un Albero, un’associazione culturale promotrice dal 2004 di un originale progetto di inclusione sociale e inserimento lavorativo di ragazzi con disabilità. L’associazione, presente a Roma in via Alessandria, é pensata come una Casa Museo dello sguardo sulla disabilità, in cui ad esser messo in mostra è lo sguardo sociale e culturale che costruisce e ridefinisce la disabilità. All’interno del museo, nelle stesse stanze in cui di giorno si svolgono diverse attività,  è possibile curiosare, scoprire storie, osservare il modo in cui agiscono le nostre parole e i nostri sguardi. Le stesse stanze sono anche un luogo dove poter partecipare ad incontri, corsi, laboratori e sopratutto organizzare feste di compleanno ed aperitivi.

Come dicevamo ieri, dentro le stanze della Casa Museo, dopo l’appuntamento con il format narrativo/musicale “Raccontami una Canzone” in cui é stata ospite è la Takadum Orchèstra  – che ci ha condotto lungo un vero e proprio viaggio musicale –  è stato allestito un ricco aperitivo “Home Food” (da gustare come se si fosse a casa) biologico e a km 0 e decorato con prodotti selezionati da Partytude.

Continue reading

Una merenda spinosa: dolce cactus e gelato!

L’idea di una merenda a tema “cactus” per me e le mie amiche, molte delle quali mamme e con figli a seguito, mi é venuta quasi per caso. Sono stata ispirata dal fatto che molti di questi nanerottoli, più volte, allungando le mani sulle piante del mio giardino – che non è propriamente baby friendly ed ha più cactacee del Giardino di Cactus di César Marinque a Lanzarote – sono scoppiati a piangere, pungendosi con le infide spine…con il naufragio di due chiacchiere in serenità…Un’esperienza che ciascun bimbo che circola da noi fa una sola volta nella vita perché la seconda volta sa bene che deve starne alla larga. E così, vuoi per esorcizzare la paura, vuoi perché mi sentivo in colpa, ho pensato di organizzare una merenda a tema “cactus”, preparando un banner, dei segnaposto, dei cupcake e del gelato.

Una merenda a tema cactus

Una merenda a tema cactus

Continue reading

Una festa dinosauri per Riccardo

La festa dinosauri organizzata dalla mamma di Riccardo con il nostro aiuto è stata una scommessa che non contavamo troppo di vincere, e invece il kit che siamo riuscite ad elaborare ha dato grandi soddisfazioni a tutti. Primo fra tutti, al piccolo Riccardo, il festeggiato, che ora ha voluto appeso il banner dinosauresco sul muro sopra al letto, nella sua cameretta. E’ un tema che ci viene spesso richiesto, forse perché ogni bambino è da sempre affascinato dal mistero della scomparsa dei dinosauri o forse perché pronunciare quei nomi difficilissimi come “Sarcosuchus, Triceratops, Velociraptor, Allosaurus, Ankylosaurus” è un segno di possenza…sta di fatto che anche per il piccolino di casa Partytude è stata organizzata una festa dinosauro!
Ma poiché non ci piace ripeterci, a meno che non ci venga espressamente richiesto, cerchiamo in collaborazione con le mamme che ci commissionano delle feste e che negli ultimi anni sono diventate delle vere party planner, di fornire sempre spunti creativi ed originali ma soprattutto personalizzati!

Party kit dinosauri in stile Partytude

Party kit dinosauri in stile Partytude

Ma partiamo con il racconto di questa festa. Innanzitutto avevamo davvero poco tempo a disposizione. La fantastica mamma di Ricky ci aveva mandato varie foto a cui ispirarci, ma per noi era un momento di intenso lavoro, trasferte e molta stanchezza, quindi non riuscivamo mai ad entrare completamente nell’atmosfera, come invece facciamo di solito.

Poi, improvvisamente, eccola lì, la festa è sbocciata praticamente in un battibaleno. Per i piatti, i bicchieri, i tovaglioli, le cannucce, le bustine e i porta popcorn abbiamo deciso si usare solo il giallo e il verde declinati in più colori, lasciando all’arancione il ruolo di macchia di colore.

Continue reading

Moda, look e stile per un party d’ispirazione Hipster

Chissà a chi, Marina la creatrice e fondatrice di Magò – La festa Pret a Porter ha deciso di ispirarsi quando ha scelto di creare una linea di prodotti per festa interamente dedicata alla cultura hipster…chissà se lei ha un nipote, un amico che hanno fatto di questa filosofia uno stile di vita? Da quando negli ultimi anni e precisamente dal 2010 c’è stato un ritorno a questo stile, ho conosciuto diversi ragazzi Hipster, modaioli ed esplosivi, con un look curato e ricercato.  Ma a cosa si rifanno? La cultura Hipster nasce dal gergo della musica, negli anni trenta e quaranta in America, con i giovani di razza bianca della classe media che emulavano le note del jazz afroamericani e si riversa immediatamente dalla musica alla moda, dal cibo alla letteratura. Reso popolare dai poeti beat propone un modello anticonformista, divertente e colorato, come  il design Hipster di Magó che si ispira alle ultime collezioni moda, rivisitandole in chiave ironica e spregiudicata.
Gli elementi tipicamente associati alla cultura hipster si alternano per accompagnare le vostre occasioni speciali con un tocco glamour e colorato. Se in casa, o in ufficio siete circondati da persone con barbe folte, occhialoni vintage dal gusto retrò, macchinette fotografiche con pellicola, pantaloni strettissimi a sigaretta con effetto skinny, niente panico, avrete sicuramente al vostro fianco un Hipster.

E per un Hipster ci vuole una festa ricercata, non convenzionale, ricca di humor e che mescola colori e stili, come ad esempio la linea di prodotti per festa disegnati da Magò proposti da Partytude.

Alcune immagini da cui emerge l’attenzione per lo stile, la grinta…:

Stile Hipster

Un compleanno per Hipster

Continue reading