La Festa di San Patrizio: una merenda educativa per i bimbi

Probabilmente non sapete che nelle mie vene scorre una piccola quantità di sangue irlandese. E’ tutta rinchiusa nel mio “secondo” cognome, Plunkett, ereditato dalla nonna irlandese di mio padre e aggiunto al cognome italiano del nonno per evitarne l’estinzione. E che con esso ho ereditato anche un illustre antenato: Sir Oliver Plunkett, uno dei martiri più conosciuti dell’Irlanda cattolica.

A parte essere andata in pellegrinaggio alla chiesa di Drogheda (non lontano da Dublino) intitolata al mio antenato, in cui sono conservate quello che rimane delle sue spoglie (fece una fine orrenda, poveretto) e dove si racconta la sua incredibile storia, e a parte amare la verde isola, non ho mai veramente seguito o approfondito usanze della mia lontana origine.

Il 17 marzo però è la festa di San Patrizio, il celebre Saint Patrick’s Day, la ricorrenza più attesa dell’anno in Irlanda. Ogni anno, in questo giorno, tutto il paese si tinge di verde e si dà il via ai festeggiamenti con parate, eventi a tema, fuochi d’artificio e feste in casa, per le strade e nei pub.

Questo accade non solo in Irlanda, ma anche a New York e Boston e in ogni altro posto con forti comunità irlandesi nel mondo. Anche in Italia, da qualche anno, vengono organizzati numerosi eventi dedicati a San Patrizio.

Continue reading

La nostra Festa a tema Emoji

Oggi vi racconto la festa a tema Emoji per il compleanno del Cucciolo! Per quanto avessi iniziato a pensarla e ad organizzarla con largo anticipo, mi sono ritrovata a fare le corse e le notti…che cliché! Ok, stavolta sarò clemente con me stessa e ammetto che non è stata (tutta) colpa mia. Gennaio è stato un mese tremendo, e ora non voglio pensarci.

Pensiamo solo alle cose “leggere”. Tanto per iniziare, quest’anno abbiamo dovuto spostare la festa dal 28 gennaio (una comodissima domenica) al 3 febbraio (il sabato successivo, nonché giorno del MIO compleanno)… perché c’erano già due feste di compleanno fissate per il 26 e per il 27 gennaio, per cui noi non potevamo proprio essere la terza festa di fila, altrimenti: 1) non ci sarebbe venuto nessuno, 2) ci avrebbero odiati. Considerato però a posteriori quello che è successo in quel weekend (e mi vengono i brividi solo a pensarci), è stato un bene aver stabilito sin dall’inizio il sabato successivo, altrimenti avremmo dovuto annullare la festa e posticiparla, con tutte le noie che gli spostamenti comportano.

Quest’anno, dunque, festa a tema Emoji per gli 8 anni del Cucciolo: simpatica, allegra e adatta a tutte le età, anche agli adolescenti, alle feste di laurea, agli adulti, basta dargli il taglio giusto.

Continue reading