Festa Pokémon: un racconto un po’ diverso

Ho iniziato ad organizzare la festa Pokémon del 7° compleanno di mio figlio del 28 gennaio con largo, larghissimo anticipo: i primi di novembre, dopo aver deciso con lui che il tema sarebbe stato i Pokémon. Poi però mi sono persa per strada. Distratta da Natale, Capodanno e Befana, dall’enorme mole di lavoro in ufficio, da altre tre feste da organizzare spuntate come funghi l’una dopo l’altra…sono arrivata a due settimane dal compleanno con nemmeno metà delle idee realizzate. Poi, la proposta di fare una festa unica con un compagno di classe che compiva gli anni un paio di giorni prima.

Ecco perché questo non sarà un racconto di una festa come gli altri.

Pokémon party_1

Continue reading

Un compleanno stellare!

Quando tutte le feste la Befana si è portata via, è con Gennaio che in casa Partytude ci scateniamo e rivestiamo i panni di party planner perfette, perché ci sono compleanni di ogni età da festeggiare, tra nipoti, figli e amici più stretti è un continuo. Anche quando non si ha molto tempo a disposizione o si ha la testa impegnata altrove come in questo periodo, nessun compleanno da noi passerà mai inosservato, potete giurarci! Che sia un compleanno a due, o in famiglia, o tra pochi amici…Festa con la maiuscola sia! Il compleanno che abbiamo festeggiato sabato è stato stellare, nel senso che il tema e il leitmotiv della festa erano a base di stelle: una fantasia perfetta per tutte le età ed ogni occasione anche per un piccolo aperitivo tra amici per il 47°anno di un futuro e stellare papà! Molto sinteticamente vi raccontiamo come in poco tempo e con una minima spesa è stata allestita la tavola del buffet optando per piatti, bicchieri, tovaglioli e candeline che sono quelli che trovate online nella boutique di Partytude, del marchio Sambellina.

Compleanno con allestimento stellare

Compleanno con allestimento stellare

 

Continue reading

Compleanni ispirati dai libri: qual è il vostro preferito?

Ci sono quei bambini che sono dei veri e propri divoratori di libri, a cui non si fa in tempo a regalarne uno che stanno sotto le coperte con la torcia accesa fino a notte fonda e i cui genitori fanno finta di non accorgersi che non stiano dormendo. Come si fa a rimproverarli?

Per questi bimbi non si può non pensare ad organizzare un compleanno a tema, ispirato a quelli che sono i loro libri preferiti. Spesso sono dei grandi classici come “Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” (sfido a trovare una sola mamma o un bambino che non ha adorato il racconto di Lewis Carrol) o il più recente “Harry Potter” della scrittrice J. K. Rowling diventato famoso fra la fine degli anni ’90 e gli inizi del 2000, o per i più piccini “Il Piccolo bruco mai sazio” di Eric Carle..

Continue reading

Una festa pompon

la nostra amichetta Elisa compie tre anni e sua mamma vuole organizzarle una festa con delle caratteristiche ben precise: colorata e molto allegra, femminile ma che tenga in considerazione anche gli invitati maschietti, originale, con una buona dose di manualità e creatività fai-da-te facile da realizzare, anche per chi è poco avvezzo o non ha molto tempo, come lei.

Mumble, mumble, mumble…pensa che ti ripensa, ecco l’idea perfetta: una festa tutta decorata con pompon! Raccontarla non rende l’idea? E allora la simuliamo, così noi ci divertiamo e la mamma di Elisa avrà una risposta precisa alle sue esigenze molto precise.

festa pon-pon Continue reading

Una merenda spinosa: dolce cactus e gelato!

L’idea di una merenda a tema “cactus” per me e le mie amiche, molte delle quali mamme e con figli a seguito, mi é venuta quasi per caso. Sono stata ispirata dal fatto che molti di questi nanerottoli, più volte, allungando le mani sulle piante del mio giardino – che non è propriamente baby friendly ed ha più cactacee del Giardino di Cactus di César Marinque a Lanzarote – sono scoppiati a piangere, pungendosi con le infide spine…con il naufragio di due chiacchiere in serenità…Un’esperienza che ciascun bimbo che circola da noi fa una sola volta nella vita perché la seconda volta sa bene che deve starne alla larga. E così, vuoi per esorcizzare la paura, vuoi perché mi sentivo in colpa, ho pensato di organizzare una merenda a tema “cactus”, preparando un banner, dei segnaposto, dei cupcake e del gelato.

Una merenda a tema cactus

Una merenda a tema cactus

Continue reading