Halloween a colazione

Halloween è soprattutto un’occasione per mascherarsi e fare festa. Una di quelle ricorrenze importate che negli anni abbiamo assimilato e che, personalmente, sfrutto per far divertire il piccolo di casa. Streghe, pipistrelli, fantasmini, ragni, gatti neri e zucche si fanno spazio nel mio salone per un paio di giorni, il tempo di un week end ricco di attività “mostruose” correlate, mangiare qualche dolcetto in compagnia e raccontare storie paurose indossando maschere da fantasmini.

Come sempre, il divertimento sta nel preparare insieme al cucciolo le decorazioni fai da te, ma anche vedere la sorpresa sul suo visino quando è tutto pronto.

tavola colazione halloween

Continue reading

Halloween cookies

Per la notte di Halloween anche gli stuzzichini devono essere all’altezza della serata e con alcune semplici ricette, la nostra tavola si trasformerà in un banchetto da brivido.

Ecco una ricetta semplicissima che sarà degna della notte di Halloween: le dita della strega, buone da leccarsi i baffi!
Sono dei semplici dolcetti di pasta frolla al burro a forma di dita di streghe, rese ancora più reali dall’aggiunta della mandorla e dalla confettura di fragole o di colorante rosso.

dita di strega

Continue reading

Occhi di strega! Cocktail per Halloween

Chi ha detto che la notte di Halloween della strega si mangino solo le dita? Avete mai assaggiato gli occhi di strega?
E allora se oltre ai bimbi, al party di Halloween ci sono anche degli adulti, ecco una simpatica ricetta con tanto di decorazione che potrete architettare anche all’ultimo minuto. Avrete bisogno esattamente di 5 minuti di orologio per farlo! Vi occorreranno dei ravanelli, uno per ogni drink, e delle olive nere o verdi denocciolate.
Prendete i ravanelli e dopo averli lavati, sbucciateli con un pelapatate o un coltellino, stando attenti a non essere troppo precisi (sì avete capito bene), in modo che la buccia rossa simuli l’effetto dei capillari oculari. Una volta sbucciati incidete con un coltellino o con il denocciolatore un buchino sul ravanello in modo da inserire la pupilla…ops volevo dire l’oliva. Mettetene una in ogni coppa di Martini e procedete ad innaffiare i bicchieri dei più grandi. In alternativa si possono anche mettere in una ciotola di vetro trasparente e farle galleggiare nel martini insieme ai cubetti di ghiaccio. Vi assicuro che in entrambi i casi l’effetto è mostruoso e in men che non si dica avrete regalato una risata anche ai vostri amici più grandi! Occhio sono davvero mostruosi!

Cono gelato con sorpresa: una pignatta DIY

Oggi ho trasformato un pomeriggio domenicale qualunque in un momento festoso per il Piccoletto di casa, grazie a questo semplicissimo DIY: un cono gelato con sorpresa. Anzi, se devo dirla tutta, con la promessa di una sorpresa speciale per merenda, ho indotto il Cucciolo a finire di mangiare tutto il minestrone a pranzo (ehehehe!). E alla fine lui mi ha detto che ne era valsa la pena (meglio di così…). Ora vi spiego.

cono gelato pignatta colori

Continue reading

It’s Pow Wow Party Time con Talking Tables

Diciamo la verità. Un po’ ci eravamo stufate di stare sotto il sole e con i piedi a mollo nell’acqua oppure a poltrire in qualche bel resort o anche a girare città e posti fantastici con il naso all’insù e gli occhi pieni di bellezza. No? E va bene, forse detta così è un po’ forzata, ma ammettete che un po’ l’arrivo di settembre, e con lui della routine e della prospettiva dell’autunno un po’ ci dà sollievo… E poi, non so voi ma per me il vero anno nuovo inizia sempre a settembre invece che a gennaio. Tutti i buoni propositi, i sogni, i progetti, il bilancio e la resa dei conti, arriva sempre ora.

Per questo la ripresa deve avere quel qualcosa in più che la rende speciale. E cosa c’è di più speciale per partytu.de? Avete indovinato: organizzare una bella festa e divertirsi. Oppure… iniziare a pianificare le feste dei nostri figli o dei nostri cari, pure se sono previste per i mesi invernali e non sono ancora imminenti.

Party Time

Pow wow
Continue reading