Il perfetto party planner 3/ Il budget

Siete sulla buona strada per diventare dei perfetti party planner ma dovete ancora confrontarvi con l’aspetto economico. Ora che avete chiaro il tipo di festa che volete organizzare, il numero di persone da invitare, la location, il tema e il menu, dovete redigere anche un budget: quanto volete spendere?

Stilate una lista delle cose da comprare con il relativo costo per avere un’idea e poi, se necessario, limate qua e là, cercate di capire come risparmiare e rivedete alcune scelte fatte in precedenza aggiustando il tiro.

Per risparmiare fate tutto da voi: spendete meno e vi divertite di più. Ma se non avete tempo o non siete portate, rischiate di spendere di più. Per una festa di compleanno a tema, ad esempio, il suggerimento è di prendere una base, cioè un kit o coordinato per festa composto da piatti, bicchieri, tovaglioli e qualche altro elemento caratterizzante, e poi fare il resto da soli.

Idea volante per festa Piccolo Principe fai da te: mixate una base di elementi in due colori (in questo caso abbiamo scelto righe azzurre e stelle oro) e coordinate con elementi negli stessi colori. Aiutandovi con fustelle di varie dimensioni e forme, ritagliate tanti adesivi e sagome oro e incollatele su bicchieri, banner, bottigliette, tovaglie...

Idea volante per festa Piccolo Principe fai da te: mixate una base di elementi in due colori (in questo caso abbiamo scelto righe azzurre e stelle oro) e coordinate con elementi negli stessi colori. Aiutandovi con fustelle di varie dimensioni e forme, ritagliate tanti adesivi e sagome oro e incollatele su bicchieri, banner, bottigliette, tovaglie…

Per il menù, in cucina, se siete delle cuoche o pasticcere provette, non avete problemi, se invece non lo siete ancora, armatevi di ricette e sperimentate con largo anticipo, in modo da poter fare tutto (o quasi) da sole.

Se invece non avete esigenze di risparmio e soprattutto non avete tempo da dedicare al fai da te, immergetevi nel mondo delle decorazioni e degli accessori di un bel negozio online (magari su partytude!) e sbizzarritevi a mixare e abbinare colori e stili, dando così il vostro tocco personale. Se avete un’idea ma non avete il tempo di metterla in pratica, affidatevi a chi può farlo per voi e creare dei kit personalizzati e speciali, di quelli che non si trovano in nessun negozio e che, all’occorrenza, potete spacciare per vostre creazioni ;-). Quante volte ci contattano delle mamme con un’idea ben precisa in mente; ci mandano delle foto, delle atmosfere e passo, passo, assieme a loro, attraverso uno scambio di foto e di email arriviamo al risultato desiderato. Se ci pensate, quelle mamme sono già delle vere party planner: creative e pratiche! Ricordate sempre che, sia che dobbiate fare da voi, o che vogliate farvi aiutare da qualcuno come noi, se dovete ordinare materiale che viene da fuori o da lontano, agite sempre con almeno 1 mese e mezzo di anticipo rispetto alla data prevista per la festa.

Allo stesso modo, se la cucina non vi appassiona o non avete tempo o fantasia, affidatevi a catering e pasticcerie, amiche brave e con tanto tempo a disposizione oppure a dei professionisti delle torte a cui commissionare anche dei biscotti o cupcake a tema. Non dimentichiamo che dei biscottini colorati e dei cupcake a tema sono, oltre che buoni, anche molto decorativi.

Ora che avete imparato le basi, che aspettate? Mettetevi alla prova! Trovate una scusa per organizzare una festa o una merenda specialissima e fate un test. Che voto vi date? Fateci sapere come è andata e scriveteci se avete bisogno di consigli o volete approfondire qualche argomento in particolare. E se non lo avete ancora fatto, non dimenticate di scaricare la checklist che abbiamo preparato per voi e che vi aiuterà a tenere tutto (o quasi) sotto controllo.