Le girandole decorative per le feste: un piccolo tutorial

Le girandole decorative danno un tocco originale alle feste e possono essere usate in vari modi: da decorazione per la tavola a ghirlanda, da decorazione per la torta a topper per cupcake e muffin. Costruirle è molto semplice; ecco qui come.

  • In commercio esistono dei cartoncini bifacciali bellissimi con fantasie o colori diversi sui due lati, e con cui potete fare delle girandole molto professionali, ma potete scaricare anche delle originali fantasie online dove trovate gratuitamente centinaia di proposte. E non sottovalutate l’idea di decorare carta e cartoncino con washi tape colorato, come vedete nelle foto.
  • Per una girandola di misura media, ritagliate un quadrato di cartoncino di 21 cm. Più grande sarà il quadrato, più grande sarà la girandola. Per i cupcake topper dovrete invece fare il quadrato di non più di 4 cm.
  • Con una matita a punta fine e senza marcare troppo per non lasciare segni visibili anche cancellandoli con la gomma, tracciate due righe diagonali partendo dagli angoli superiori e passando per il centro del quadrato.
  • Tagliate con le forbici lungo le diagonali avendo l’accortezza di lasciare circa 3 cm di spazio non tagliato al centro del quadrato. Pertanto, se la diagonale misura 21 cm, tagliate fino a 7,5 cm per ognuno dei 4 lati.
  • Trascinate uno alla volta il lembo di ognuno dei quattro angoli verso il centro senza piegarlo, assicurandoti che le punte dei quattro lembi si sovrappongano uniformemente senza sfuggire. In alternativa potete anche incollare con pochissima colla a caldo le punte di ogni angolo sul centro della girandola.
  • Per girandole in movimento applicate una puntina da disegno, uno spillo corto con la capocchia colorata o un chiodino sul centro della girandola trapassando il cartoncino e fissando la punta al bastoncino (che potrebbe anche essere una cannuccia o una matita colorata). Per far girare più agevolmente la girandola allargate il foro più che potete. Per girandole decorative a prova di bambino, statiche, applicate invece della puntina da disegno un fermacampione colorato in tinta con la girandola e fissate le alette del fermacampione alla cannuccia facendole passare attraverso un taglietto trasversale di 1 cm circa che trapassa da parte a parte la cannuccia e che avrete praticato sulla stessa in precedenza. Altrimenti usate un elemento decorativo da mettere al centro della girandola (come ad esempio uno svarovski adesivo o un occhio mobile o un qualsiasi altro adesivo o ) e incollate il retro della girandola alla cannuccia o al bastoncino o alla matita o a qualunque altro supporto avrete deciso di utilizzare coma manico.

Buon lavoro!