Festeggiavamo alla marinara

Per dare una sferzata alle vostre pigre giornate al mare non c’è niente di meglio che adottare un progetto (meglio se facile facile) e divertirvi a portarlo a termine. E il progetto che vi proponiamo è facile, creativo e divertente, perché si tratta di costruire una festa marinara in stile “nautico” da organizzare in spiaggia o al circolo sportivo.

Di occasioni per festeggiare, ce ne sarebbero a iosa: il compleanno di un parente o di un amico, Ferragosto, una merenda tra bambini, un anniversario, la fine dell’estate…. non sarà difficile trovare la “scusa” giusta!

Noi intanto vi diamo l’idea da sviluppare.

Nautical Party Collage

 

Innanzitutto bisogna scegliere i colori di fondo: noi abbiamo optato per le righe bianche e rosse e le righe bianche e blu perché fanno molto marinaretto, ma qualche sprazzo di giallo come il sole o di azzurro come le onde del mare ci starebbe altrettanto bene. Se già siete al mare, fatevi ispirare dal vostro contesto e dagli accessori che riuscite a reperire in zona. Altrimenti, acquistate online del cartoncino a righe o a tinta unita e dei fogli di carta adesiva; oltre a cannucce, piatti, bicchieri e tovaglioli che sono le uniche cose che non potete fabbricare voi.

Dopo di che, armatevi di matita e forbici e disegnate sul cartoncino gli elementi che servono per la ghirlanda ispirata a un filo di panni di piccoli marinaretti stesi: pantaloncini, magliette e bandierine nelle varie tonalità scelte. Noi abbiamo alternato elementi a righe blu con elementi a righe rosse. Ritagliate il vostro “bucato” e appendetelo ad un bakers twine in tinta con delle mini mollettine di legno.

Sulla carta adesiva disegnate invece degli elementi marinari o nautici come l’ancora e il timone o elementi marini come simpatici balenotteri o longilinei cavallucci marini. Ritagliateli per ricavarne degli adesivi per decorare tutto quello che preferite: bicchieri, bottigliette da latte… potete anche incollarli su palloncini in tinta o anche sulla tovaglia!

nautical party Collage 1

Se non siete bravissime a disegnare, basta cercare su google delle sagome da ritagliare e ricalcare sul cartoncino e sulla carta adesiva.

Usate la sabbia come elemento decorativo e se vi va, fate addirittura un castello di sabbia! Se la festa, per forza di cose, la dovete organizzare in casa e non avete la sabbia a disposizione, fate come me: usate la kinetic sand di vostro figlio!

Infine, un’ultima idea che ultimamente sto riciclando in mille modi e ad ogni occasione: il bastoncino per cocktail decorato con le bubble gums tonde e colorate: compratene un bel po’ nei colori base della feste e, se possibile, anche di diverse misure, infilzatele sui bastoncini di legno per spiedini e il gioco è fatto.

Se decidete di organizzare questa festa marinara per Ferragosto, non dimenticate di riempire una catinella di palloncini d’acqua sempre negli stessi colori di fondo.

Che il divertimento abbia inizio!