Festa Minions si, ma a modo nostro!

Per la festa dei suoi 6 anni, il piccolo ha cambiato tema 3 volte negli ultimi mesi antecedenti il grande giorno: siamo passati dai pirati alla magia (che mi intrigava molto e che avevo già iniziato a mettere a fuoco), per finire con i Minions. A questa notizia ho vacillato un po’ perché, come oramai sapete, i temi commerciali non mi stanno molto simpatici. Ma lui è stato irremovibile e in questi casi non rimane altro che assecondare.

Perciò festa Minions sia, ma a modo mio!

Festa Minions

Festa Minions…ma a modo nostro!

Il primo pensiero è stato quello di ingentilire al massimo un tema commerciale, per cui niente piatti o gadget a tema, abbiamo costruito tutto a partire dai due colori dei Minions: il giallo e l’azzurro.

La prima cosa che ho acquistato è stata la tovaglia di carta azzurra a stelline bianche perché stato amore a prima vista e mi sembrava un’ottima base di partenza. Da lì, l’abbinamento con i piatti, i bicchieri e i tovaglioli bianchi a stelline azzurre di My Little Day è stato quasi naturale, mentre il tocco giallo lo ha dato il set di piatti , bicchieri e tovaglioli a triangolini gialli sempre di My Little Day che spezzavano un po’ il trend stellina.

Festa Minions_set

Ho poi inserito anche dei pois con i pirottini azzurri e i pirottini gialli a pois bianchi utilizzati come porta caramelle e le righe dei porta popcorn, sempre nelle tonalità azzurro e giallo. A dimostrazione che abbinare pattern diversi risulta molto carino e azzera la monotonia.

candy bar festa Minions

L’unico riferimento ai Minions erano dei topper con le figurine di vari minions e un wall sticker applicato su cartoncino e utilizzato come fondale per il tavolo buffet e decorato con i palloncini a pois bianchi. Sul lato sinistro della foto vedete che ne manca uno perché lo avevano già staccato per giocarci J.

festa Minions

C’era anche una pignatta Minion perché l’unica cosa su cui il piccolo ha insistito per mesi con una tenacia ammirevole è stata: mamma non ti dimenticare la pignatta! Questa avrei voluto prenderla da una signora che realizza a mano delle pignatte bellissime, un po’ più care di quelle commerciali ma decisamente più belle (guardate qui se non ho ragione). L’ho però scoperta tardi e quindi per paura di non farcela con i tempi ho ripiegato su questa acquistata sempre rigorosamente online.

pignatta-minion

Il tavolo del buffet l’ho illuminato con una light box a fondo azzurro e la scritta Happy, come la colonna sonora del primo Cattivissimo me e che ora che la festa è finita, è appesa sul muro della stanza del cucciolo. Mi piace che nella sua stanza rimangano ricordi dei suoi vari compleanni. Ne ha almeno uno per compleanno: dei banner, delle grafiche incorniciate, dei pupazzetti mostriciattoli e anche il dinosauro di cartone gigante del secondo compleanno!

Festa Minions_tavolo

Molto utili per l’ordine del tavolo sono stati dei vassoi di plastica bianchi comprati dal cinese sotto casa e rialzati con mattoncini di polistirolo rivestiti di carta gialla e azzurra. Pensavo di dipingere i vassoi ma per fortuna non ne ho avuto il tempo: sono molto meglio così bianchi e pronti per essere riutilizzati alla prossima festa.

FullSizeRender-2

Sul fronte buffet avevo organizzato di cucinare alcune cose in casa, ma non vi racconto tutto quello che è successo nei giorni subito precedenti… fatto sta che ho dovuto rinunciare. Per fortuna, nonostante stesse per diventare papà per la terza volta solo due giorni dopo, il mio talentuoso fratellino non è venuto meno alla consuetudine grazie alla quale, ogni anno, prepara una torta incredibile al nipotino, per la gioia sua e dei suoi amichetti.

torta di compleanno Minions

Minions pasta di zucchero

Il candy bar era essenzialmente composto di marshmallow azzurri e gialli, bananine di zucchero (di cui i Minions sono tanto golosi) e cioccolatini.

I regalini per gli ospiti sono stati distribuiti in bustine a righe bianche e azzurre e bianche e gialle piene di caramelle, trombette e palline rimbalzine trasparenti a tema Minions. Le bustine erano chiuse con degli adesivi tondi fatti in casa utilizzando una piccola selezione delle migliaia di immagini raffiguranti i Minions che si trovano su Internet. Con una di quelle (la più divertente per i bimbi) ho anche realizzato un cartello “candy bar” incorniciato in una cornice Ikea.

candy_bar_gesta_minion

Se volete organizzare anche voi una festa Minions come questa, trovate l’occorrente qui. Se non trovate tutto quello che cercate vi basta scriverci una email e faremo in modo di aiutarvi.

L’ultima cosa che voglio dirvi prima di lasciarvi andare è questa: la party checklist che avevamo preparato per voi tempo fa e che trovate qui, si è rivelata più utile di quel che pensassi, anche per me. Infilata in una cartellina rigida da vero party planner, è stata spuntata ad ogni obiettivo raggiunto e riempita di idee, appunti e indirizzi utili. Mi ha aiutato a ricordarmi cose che altrimenti avrei fatto fatica a ricordare nel caos che precede una festa movimentata come lo è stata questa e c’è di più: ora è stata archiviata e pronta ad essere fuori e consultata per la prossima festa, anche se il tema sarà senz’altro diverso, perché zeppa di spunti e idee appuntate strada facendo in questi due mesi di preparazione che mi aiuteranno anche la prossima volta. Provatela anche voi!

party_planning_checklist