Una festa davvero fai da te: piante contro zombi (le feste dei maschietti 3/4)

Continuando questo viaggio virtuale fatto di quattro post sulle feste di compleanno del piccoletto di casa, siamo arrivati alle celebrazioni del 4° compleanno.

Qui le cose si sono fatte più complicate. Vi ho già abbondantemente raccontato della tendenza che ho sempre avuto di assecondare i suoi gusti del momento per confezionare la sua festa sul tema scelto con lui. E sapete già che sia con i dinosauri che con i mostri mi sono venuti in aiuto dei deliziosi coordinati scovati in Inghilterra. Ma per la festa dei 4 anni non ho avuto alcun appiglio. Il piccolo, invaghito del gioco con cui ha giocato sull’ipad per mesi nel modo ossessivo e ripetitivo tipico dei bambini, ha voluto una festa a tema con il gioco in questione: piante contro zombi (plants vs zombies ). Bene. Lasciando perdere il fatto che dopo i mostri mi mancavano solo gli zombi, da dove incominciare quando si parte proprio da zero?

festa piante contro zombi

Continue reading

Le girandole decorative per le feste: un piccolo tutorial

Le girandole decorative danno un tocco originale alle feste e possono essere usate in vari modi: da decorazione per la tavola a ghirlanda, da decorazione per la torta a topper per cupcake e muffin. Costruirle è molto semplice; ecco qui come.

Continue reading

Sapevamo solo che eri un maschietto…mentre preparavamo il baby shower

Quando ci ha chiamato Luisa, una mamma bolognese, al 7° mese di gravidanza, sapevamo soltanto che eri un maschietto. Eppure questa mamma aveva già voglia di festeggiare il tuo prossimo arrivo con quello che in America chiamano baby shower: una piccola ed intima festa statunitense, con cui le migliori amiche della futura mamma, fanno letteralmente una “doccia di regali” al bebè in arrivo. Probabilmente nella tua vita porterai la barba o magari i baffi o forse incontrerai una ragazza che non li amerà affatto. Nel frattempo tua mamma, insieme a noi di Partytude, ti ha organizzato un baby shower a tema “Little Man”.

Baby shower in blu

Baby shower per un vero “Little Man”

Continue reading

San Valentino solo a due?

San Valentino in Italia è la festa di tutti gli innamorati e finisce che chi è affetto da “singletudine incallita” ( di cui è stato recentemente scoperto il gene) trascorra una giornata sospirando ad ogni vetrina e pasticceria allestita a festa. Ma in America il 14 Febbraio non è il giorno dedicato solo alle coppie, bensì un’occasione per dimostrare il proprio affetto a colleghi di lavoro, amici, parenti. Ora se non potete permettervi di prendere un volo di sola andata per New York, stupite i vostri cari e festeggiate il V-Day tra amici e in famiglia, regalando cioccolatini,  biglietti d’auguri. Decorate i vostri pacchetti con etichette di ogni genere e forma, in carta craft o in cartoncino rosso, di forma rettangolare o a cuore, chiudendo ciascun pacchettino con washi tape a tema San Valentino e con il Baker Twine bianco e rosso.

E per chi vuole festeggiare il 14 Febbraio a due, non rinunciando ad una serata romantica, guardate che belle queste simpatiche candeline da posizionare su una buonissima torta al cioccolato.

14 febbraio a due

San Valentino a due

E voi come trascorrerete San Valentino? Noi in entrambi i modi!

Le feste dei maschietti 2/4: mostriciattoli

Anche il tema per la festa dei 3 anni è arrivato in maniera molto naturale e scontata; meno scontata era senza dubbio l’idea di come realizzarla. In quel periodo (durato un bel po’) il piccolo di casa aveva la passione per mostri e zombi.

Non c’è di che meravigliarsi, visto che in quel periodo erano usciti cartoni animati come Hotel Transylvania, ParaNorman e Monster University. Il primo ambientato in un hotel di lusso per tutti i mostri reietti del mondo come lupi mannari, vampiri, fantasmi, scheletri, Frankenstein, l’uomo invisibile, la mummia e altra clientela del genere che vogliono spassarsela al riparo dagli umani; il secondo incentrato su un bambino dai poteri paranormali amante di zombi e vampiri; il terzo immagino non abbia bisogno di presentazioni. A differenza di come potrebbe sembrare, visti il tema ed i personaggi un po’ fuori dell’ordinario, sono film d’animazone divertenti e brillanti, fatti su misura per i bambini e che personalmente ho adorato. Se non li avete visti ve li consiglio vivamente.

Insomma, questo è il contesto in cui è maturata la scelta di fare una festa a tema mostriciattoli. Chiaramente doveva essere una festa allegra e colorata e con mostriciattoli che non spaventassero gli altri bambini invitati che magari avevano meno familiarità con certi personaggi.

Festa mosgtriciattoli

Continue reading