San Valentino solo a due?

San Valentino in Italia è la festa di tutti gli innamorati e finisce che chi è affetto da “singletudine incallita” ( di cui è stato recentemente scoperto il gene) trascorra una giornata sospirando ad ogni vetrina e pasticceria allestita a festa. Ma in America il 14 Febbraio non è il giorno dedicato solo alle coppie, bensì un’occasione per dimostrare il proprio affetto a colleghi di lavoro, amici, parenti. Ora se non potete permettervi di prendere un volo di sola andata per New York, stupite i vostri cari e festeggiate il V-Day tra amici e in famiglia, regalando cioccolatini,  biglietti d’auguri. Decorate i vostri pacchetti con etichette di ogni genere e forma, in carta craft o in cartoncino rosso, di forma rettangolare o a cuore, chiudendo ciascun pacchettino con washi tape a tema San Valentino e con il Baker Twine bianco e rosso.

E per chi vuole festeggiare il 14 Febbraio a due, non rinunciando ad una serata romantica, guardate che belle queste simpatiche candeline da posizionare su una buonissima torta al cioccolato.

14 febbraio a due

San Valentino a due

E voi come trascorrerete San Valentino? Noi in entrambi i modi!

Le feste dei maschietti 2/4: mostriciattoli

Anche il tema per la festa dei 3 anni è arrivato in maniera molto naturale e scontata; meno scontata era senza dubbio l’idea di come realizzarla. In quel periodo (durato un bel po’) il piccolo di casa aveva la passione per mostri e zombi.

Non c’è di che meravigliarsi, visto che in quel periodo erano usciti cartoni animati come Hotel Transylvania, ParaNorman e Monster University. Il primo ambientato in un hotel di lusso per tutti i mostri reietti del mondo come lupi mannari, vampiri, fantasmi, scheletri, Frankenstein, l’uomo invisibile, la mummia e altra clientela del genere che vogliono spassarsela al riparo dagli umani; il secondo incentrato su un bambino dai poteri paranormali amante di zombi e vampiri; il terzo immagino non abbia bisogno di presentazioni. A differenza di come potrebbe sembrare, visti il tema ed i personaggi un po’ fuori dell’ordinario, sono film d’animazone divertenti e brillanti, fatti su misura per i bambini e che personalmente ho adorato. Se non li avete visti ve li consiglio vivamente.

Insomma, questo è il contesto in cui è maturata la scelta di fare una festa a tema mostriciattoli. Chiaramente doveva essere una festa allegra e colorata e con mostriciattoli che non spaventassero gli altri bambini invitati che magari avevano meno familiarità con certi personaggi.

Festa mosgtriciattoli

Continue reading

Qual è il tuo animale preferito? Organizziamo insieme il suo compleanno!

Qualche settimana fa ci ha contattato una mamma alla ricerca di ispirazione per la festa di compleanno del suo bambino. Probabilmente questa mamma avrà chiesto a suo figlio quale fosse il suo animaletto di gioco preferito, si sa tutti i bambini ne hanno uno. Il mio è sempre stato, nell’ordine, prima la scimmia (rigorosamente di pezza), poi la tartaruga (in acquario), poi il gatto (in fotografia!), la capretta (in campagna) e potrei continuare all’infinito…fino al giorno in cui, mia mamma, estenuata da tutte le mille e assurde richieste che facevo, si decise a comprarmi un pulcino, che una volta diventato pollo, abbiamo regalato alla fattoria didattica di una scuola di paese. E con lui è finalmente finita la mia lunga lista di animali preferiti.
L’animale amato da questo bimbo, invece, è l’elefante…Fortunata la mia mamma, all’elefante non ci ero proprio arrivata!
E per noi di Partytude, che amiamo accontentare le richieste dei bambini e delle mamme, è stato letteralmente amore a prima vista!

Banner con elefantino

Banner con elefantino

 

Continue reading